«femminista» è un’offesa Jan09

«femminista» è un...

Quando ho letto che Berlusconi aveva definito «comuniste e femministe» i tre giudici donna che hanno formalizzato la sua separazione da Miriam Bartolini, d’istinto ho pensato che questo vecchio deve smetterla di essere così volgare e insostenibile. Poi la questione m’è uscita...

gram-negativi*

Gramellini. Sempre lui. «Consigliato da 1,9 mila», leggo sulla pagina web. Mi dovrebbe bastare. E cosa scrive, stavolta? Se la prende con Carla Bruni che dice che le donne di oggi non hanno più bisogno del femminismo. Poi, il sublime: Finché al mondo esisteranno donne mobbizzate, violate,...

gli uomini non aiuta...

Non conoscevo Germaine Greer, e non ho intenzione di vantarmene. L’ho conosciuta ieri, qui alla Writers’ Week di Listowel. Prima di sentire l’intervista che, in un’affollatissima sala, le ha fatto il giornalista della Rte, la radiotelevisione nazionale irlandese,...

il monopolio del fem...

Mi segnala un’amica che sul blog di Loredana Lipperini si dicono un paio di cose a proposito del mio post immediatamente precedente a questo; quello relativo alla sentenza della Cassazione. Copio quel che ne viene detto: Nei due post più linkati nelle ore successive, quello di Federica...

lei non si riconosce

Graziana l’ingenua non si riconosce nelle parole dell’intervista a Novella 2000, quella in cui dice che Berlusconi è Gesù, e che (siccome a lui piace tanto che i fanciulli vengano a lui; e non farò nessuna ironia sull’uso del verbo e del genere) le piacerebbe un domani,...