vi aspetto nel letto...

...

le doti di un sindac...

Mercoled√¨ sera ero all’aeroporto di Roma Fiumicino, seduta al gelo di un’impossibile aria condizionata ad aspettare che decollasse l’aereo che mi avrebbe riportata a Verona in tempo per partecipare alla pizza di classe di mio figlio. Naturalmente non ce l’ho fatta,...

perseguitata dalla p...

Non mi √® chiaro che peccato ho fatto per meritare che l’argomento delle mie due-ore-due di conversazione con un’insegnante che si chiama Pippa – “Patricia”, mi ha detto, “ma tutti mi chiamano Pippa”. E io ho pensato “che culo” –...